La Garfagnana, una valle attraversata dal fiume Serchio, tra le Alpi Apuane e gli Appennini nel nord della Toscana, è un luogo legato ad un passato contadino, fatto di piccole gesti e grandi tradizioni. La natura e il rapporto con l’uomo sono al centro dei racconti di Luciano Zanelli, che ricostruisce un mondo antico.
I ricordi si fanno storia e geografia, passando attraverso l’intimo familiare e il collettivo delle comunità di paese.
Le tradizioni, le feste, le celebrazioni, le ricorrenze, rappresentano il collante che è lezione di vita per un presente sfuggente e veloce.
 

L'Autore

Nato a Giuncugnano in alta Garfagnana, il 17 aprile 1938. A 17 anni si arruola nell’Arma dei Carabinieri e raggiunge il grado di Maresciallo, ricoprendo incarichi di responsabilità e di prestigio.
Nel 1970 frequenta un Corso presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, dove ha perfezionato la sua innata passione per l’arte. In seguito partecipa a numerose manifestazioni e mostre d’arte. La più emozionante, nel cuore dell’Appia Antica, nei giardini di “Villa Azad” appartenuti alla Principessa Soraja Nel 2005, i suoi
quadri hanno partecipato alla mostra itinerante di Spoleto, Milano, Cannes, Bruxelles. Nel frattempo pubblica il libro “Ricordi di Vita”, successivamente dà vita a due raccolte di poesie “Ricordi in Rime” e “Le mie poesie”. Nel 2018 dà alle stampe il libro “Il Fazzoletto Bianco”, una serie di episodi, scritti in collaborazione con la giornalista Maria Grazia Londrino.
Oggi vive a Roma e vuole consegnare alla gioventù queste sue memorie ricche di un passato ormai lontano, ma sempre vivo nel suo cuore di appassionato cantore della Garfagnana.

 

Profumi e Ricordi della mia Garfagnana di Luciano Zanelli

SKU: ISBN 9788832872026
€ 16,00Prezzo