Un calabrese, che in gioventù ha avuto una breve esperienza con i briganti e poi una vita travagliata che lo porta a compiere un delitto e a perdere la famiglia, è costretto ad emigrare negli Stati Uniti d’America. Qui si distingue per l’onestà e per la dedizione al lavoro.

Resiste alle lusinghe dei capi malavitosi che vanno affermandosi a New York tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, si oppone con decisione alle loro minacce e, aiutato da persone che gli vogliono bene, si ricostruisce la vita.

È partito per lasciare per sempre il paese dove è nato e dove ha molto sofferto, ma i ricordi gli affiorano in ogni occasione, allo stesso modo di come affiora la fame ogni volta che si sente l’odore del pane appena sfornato: un odore che non si può dimenticare.

Il romanzo copre un arco temporale che va dal 1892 al 1922 ed è tutto frutto di fantasia.

Alcuni personaggi che vi appaiono, sono, tuttavia, veramente esistiti (don Pietro Bandini, Joe Morello, Joe Petrosino, Ignazio Lupo, padre Francesco Zaboglio e altri) e alcune vicende narrate sono realmente accadute e storicamente note (la traversata dell’oceano Atalantico, i controlli a Ellis Island, la fondazione di Tontitown, il disastro di Monongah, la nascita e lo sviluppo del gangsterismo italiano negli USA, l’uccisione di Petrosino, la guerra di Libia, la Grande Guerra, ecc.), ma ricostruite con vivida immaginazione. 

 

L'autore

L’autore è Costantino Mustari, Dirigente scolastico in pensione, che da alcuni anni dà sfogo alla sua passione: raccontare. È presidente del Comitato provinciale dell'UNICEF di Catanzaro e vice presidente della Soc. Dante Alighieri della medesima città. È stato anche consigliere comunale di Taverna e assessore all'Istruzione e alla Cultura del capoluogo calabrese. È autore di articoli su giornali e riviste locali e nazionali. Ha pubblicato con Tralerighe libri Un’altra vita. Storie dai borghi della Presila catanzarese. (2021). Sue anche le pubblicazioni:  Su il Sipario: esperienze teatrali nella scuola elementare (2003), Pagine tavernesi (2005), Don Dionisio Frijo, un dono del Signore alla comunità di Taverna (2016), Suor Giustiniana Lia, testimone d'amore (2017), Preti, religiosi e laici: persone e fatti del Novecento a Taverna e dintorni (2018), Al di là dell’Oceano: storie di emigrazione (2019), L’ultimo brigante e altre storie (2020).

 

L'odore del pane

SKU: ISBN 9788832872316
€ 20,00Prezzo