Un saggio che ricostruisce 5 anni di storia per conoscere il nostro passato e capire il presente. Gli anni dal 1940 al 1945 sono tra i più importanti della nostra storia. Dopo l'entrata in guerra (10 giugno 1940) giunge a compimento la crisi del fascismo (25 luglio 1943), resa ormai evidente dalle continue sconfitte militari. Tuttavia, non c'è il cambiamento che molti attendono. Prevale, infatti, la volontà di gestire il trapasso dei poteri attraverso una continuità con il "passato regime", prima della fuga del re (8 settembre). In una nazione ormai allo sbando, sono contrastanti le scelte individuali e collettive: quella dell'attesa, della "zona grigia", della "casa in collina", di chi aspetta che la guerra si concluda e nel frattempo si muove tra sotterfugi, convenienze, indifferenza; quella della patria e dell'onore, di un fascismo (Salò) che vuole vendicare il doppio tradimento del 25 luglio e dell'8 settembre, ma è asservito ai nazisti con i quali condivide le pratiche di sterminio della popolazione; quella della libertà (e di un'altra idea di patria e di onore), compiuta da uomini e donne che formano le bande partigiane e danno vita al complesso fenomeno della resistenza.

 

L'Autore

Antonio Gioia. Laurea in Storia e Dottorato di ricerca in Storia Contemporanea. Insegna negli Istituti superiori. E’ stato docente con compiti connessi all’attuazione dell’autonomia scolastica presso il MIUR - Ufficio Scolastico Regionale della Calabria Dir. Gen. Catanzaro - dove si è occupato di Documentazione didattica (con l’INDIRE di Firenze) e di formazione e aggiornamento dei docenti. In collaborazione con la RAI, Sede di Cosenza, ha ideato e diretto il Corso di formazione per Dirigenti scolastici e Docenti sulla Storia della Calabria e dell’Italia repubblicana. É stato docente a contratto di Didattica della storia e di Storia contemporanea presso l’Università della Calabria e Cultore della materia (Storia contemporanea) presso l’Università di Salerno. Si è occupato della storia del Novecento anche attraverso un approccio multimediale: Storia misura del mondo. Orientamenti e percorsi da Braudel a De Gregori e Note di Storia. Immagini, parole e musica della società italiana dal 1945 ai nostri giorni,  in una serie di incontri presso la Biblioteca Comunale “Filippo De Nobili” di Catanzaro. Tra le pubblicazioni: L’insegnamento della storia tra ricerca e didattica. Contesti, programmi, manuali. Saggio in onore di Augusto Placanica (Rubbettino, 2005) e Guerra, Fascismo, Resistenza. Avvenimenti e dibattito storiografico nei manuali di storia (Rubbettino, 2012). Attualmente insegna Storia e Filosofia nel Liceo Virgilio di Empoli.

Italia 1940-1945. Le storie di ieri e i ragazzi di oggi

SKU: ISBN: 9788832870077
€ 15,00Prezzo

Tralerighe libri editore

Marchio editoriale di Andrea Giannasi editore

Sede legale:

via Pisana Trav. I, 18 -

55100 Lucca

tralerighelibri@gmail.com

P.iva 09345201009

Codice SDI: W7YVJK9

Negozio online

Socials

Essere i primi...

Ricevi la nostra newsletter