top of page

Un romanzo storico che partendo da un piccolo borgo della Garfagnana, San Anastasio, riunisce la storia di Klemens von Metternich a quella di Don Pedro, primo imperatore del Brasile, raccontando le vicende del Conte Carlo e altri tre giovani della comunità come Stefano, aspirante scrittore, Francesco e Giovanni futuri progettisti di treni e strade ferrate. Proprio come quella che Giovanni Antonelli, Padre dell’ordine degli Scolopi, disegnò unendo l’Emilia alla Toscana, passando sotto gli Appennini. Sarebbe stata la Lucca-Modena-Reggio.

E poi ancora Garibaldi e la spedizione dei Mille, le cui gesta giungono in alta Garfagnana grazie alle lettere di una sconosciuta camicia rossa. Ma l’unità d’Italia non portò i benefici sperati e ben presto l’unica via per poter cercare di migliorare la propria esistenza fu quella dell’emigrazione.

Così la storia continua in terre ancora più lontane dove cercare fortuna.

 

L'Autore

Andrea Campoli, all’anagrafe Andreino Moreno, è nato a Castelnuovo di Garfagnana il 30 novembre 1952 e risiede da sempre nel paese di S. Anastasio nel comune di Piazza al Serchio in provincia di Lucca.

Ha iniziato come “folatore” per poi iniziare a scrivere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni ed è vincitore di importanti premi letterari.

Autore di numerosi libri, tra i quali “Apuani” (2019) e “Una magnifica annata” (2021).

Con Marinella Campoli ha scritto alcuni libri di cucina di successo: “Antichi sapori apuani. Ricette e segreti” (2020); “Polenta e ossi. Il mangiar bene in Garfagnana in 90 ricette” (2020); “Antichi sapori Apuani. Ricette e segreti” (2020); “Castrum de atrium” (2022), “Il lungo fiume della vita” (2024).

Il fiume del tempo

SKU: ISBN 9788832873436
€ 20,00 Prezzo regolare
€ 19,00Prezzo scontato

sconti continuativi 5%

bottom of page