Per molto tempo Giacomo Puccini è stato considerato come un artista di secondo livello nello scenario musicale del secolo scorso; ora le cose sono cambiate e lo stesso viene indicato come un compositore importante nel panorama musicale della fine del secolo XIX e gli inizi di quello successivo; anzi, possiamo dire che egli abbia contribuito alla rivoluzione musicale di quel periodo. Un riconoscimento notevole, quindi, acquisito sia sul piano internazionale, dove Puccini è rimasto sempre sulla cresta dell'onda, sia in ambito nazionale, dove spesso è stato sottovalutato per la mancanza di una seria indagine critica riguardante la sua produzione artistica. Questo saggio ricostruisce alcuni aspetti della vita personale di Giacomo Puccini portando il lettore nei luoghi cari al maestro tra aneddoti e curiosità spesso sconosciute.

 

L'Autore

Amedeo Guidugli è nato nell’aprile 1956 a Montaltissimo, una minuscola frazione del Comune di Molazzana (Lucca), dove ancora abita.
Fin da giovane ha iniziato la sua collaborazione con il periodico locale “La Garfagnana”; successivamente ha intensificato la sua attività pubblicistica scrivendo per i quotidiani “La Nazione”, “Il Tirreno” e,  in particolare, per la  Rivista di cultura – storia - etnologia “Le Apuane” di Massa (MS).
Dal febbraio 1981 è iscritto all’Albo dei Giornalisti della Toscana. Negli anni passati ha ricevuto vari riconoscimenti al ‘Premio Giornalistico Garfagnana’.
Nel corso degli anni ha dato alle stampe diversi saggi di storia  locale, tra cui meritano di essere ricordati “La Garfagnana del Seicento”; “Ospedali vie e pellegrinaggi nella Garfagnana del Medioevo”, “L’eremita di Calomini” e “La Romita di Cascio”.
Continua a scrivere e a collaborare con riviste e quotidiani locali.

Giacomo Puccini. Ricordi e aneddoti

SKU: ISBN: 9788832870428
€ 15,00Prezzo

Tralerighe libri editore

Marchio editoriale di Andrea Giannasi editore

Sede legale:

via Pisana Trav. I, 18 -

55100 Lucca

tralerighelibri@gmail.com

P.iva 09345201009

Codice SDI: W7YVJK9

Negozio online

Socials

Essere i primi...

Ricevi la nostra newsletter