Il Movimento Sociale Italiano è sempre stato visto come un Partito ai margini del potere e dei luoghi istituzionali, anche a causa di quel suo passato mai del tutto pienamente rinnegato. Pesante e tragico passato che fu causa della scissione interna tra frange non disponibili ad allontanarsi dall’ideologia fascista, tra quei gruppi «satelliti» che hanno cercato di minacciare la democrazia del Paese, e il partito stesso. Molti aderenti e simpatizzanti d’area sono stati accusati in vari processi di avere preso parte a disegni eversivi e stragi, quali Piazza Fontana, la strage di Bologna, Piazza della Loggia, e agli innumerevoli attentati compiuti nei confronti di singole persone. 
Questo saggio ripropone il percorso dei 55 giorni del rapimento Moro, e di come il MSI-DN abbia agito e quali proposte rivendicava, mettendo sul piatto della maggioranza governativa leggi eccezionali e pena di morte. 
Ne viene fuori un disegno forse fin troppo scontato, ma che forse scontato non è. Dietro un’apparente scelta della fermezza, si cela un desiderio di trattativa, troppo scandaloso da mettere in piazza, per un Partito che si rifà alla salvezza della ragion di Stato e all’applicazione della violenza da parte dei suoi esponenti, già sperimentata durante il Ventennio e la Repubblica Sociale Italiana.
 

L'Autore

Francesco Scaringi, nasce a Trani il 2 maggio del 1990, si diploma al liceo classico F. de Sanctis di Trani, e si laurea in Lettere con indirizzo spettacolo presso la Sapienza, Roma, discutendo la tesi “Verità e cinema d’inchiesta”. 
Successivamente si laurea in Scienze storiche, con indirizzo contemporaneo, presso la Sapienza, laureandosi con la tesi “Fermezza o trattativa, La posizione del MSI-DN durante il rapimento Moro, da cui è tratta la sua prima opera. 
Appassionato di storia contemporanea e degli anni di piombo, focalizza l’attenzione sui misteri d’Italia ancora non del tutto risolti.
 

Fermezza o trattativa?

SKU: ISBN: 9788832871258
€ 16,00Prezzo

Tralerighe libri editore

Marchio editoriale di Andrea Giannasi editore

Sede legale:

via Pisana Trav. I, 18 -

55100 Lucca

tralerighelibri@gmail.com

P.iva 09345201009

Codice SDI: W7YVJK9

Negozio online

Socials

Essere i primi...

Ricevi la nostra newsletter