Il saggio prende in esame la formazione di impronta scientifica e pseudoscientifica di Fernando Pessoa soprattutto nell'arco di tempo tra il 1907 e il 1912, periodo in cui il poeta compone un'immensa mole di riflessioni e di osservazioni sulla follia e la natura del genio, considerate nel loro aspetto clinico, attitudinale e sociale. Queste osservazioni costituiscono il punto di partenza per la formulazione del concetto di eteronimia, la cui genesi trova le sue radici più profonde nei trattati di stampo medico circolanti negli ambienti culturali del primo novecento. Il tema della follia e della genialità attraversa del resto tutta l'opera dello scrittore portoghese; essa è rintracciabile non solo nella finzione letteraria messa in scena dai personaggi dell'immaginaria coterie, ma diviene parte integrante della propria vita reale, quella che l'autore restituisce nelle pagine di diario e nelle lettere indirizzate alla fidanzata.

 

L'Autore

Stefano Lattari nasce l’8 marzo del 1984 a Lucca, dove tutt’ora risiede.
Frequenta studi scientifici per poi assecondare, negli ultimi anni di liceo, i propri interessi letterari ed umanistici. Da questo momento in poi inizia a coltivare la passione per la scrittura e a frequentare l’associazione culturale della propria città, grazie alla quale entra in contatto con scrittori, intellettuali e artisti.
Nel frattempo prosegue gli studi iscrivendosi alla facoltà di Lettere e Filosofia di Firenze, dove consegue la Laurea in Filologia moderna.
Ha pubblicato varie opere di poesia e di prosa, e sta attualmente conseguendo la qualifica per insegnare italiano agli stranieri.

 

Pessoa. Il sottile equilibrio tra genialità e follia

SKU: ISBN: 9788899141431
€ 16,00Prezzo

Tralerighe libri editore

Marchio editoriale di Andrea Giannasi editore

Sede legale:

via Pisana Trav. I, 18 -

55100 Lucca

tralerighelibri@gmail.com

P.iva 09345201009

Codice SDI: W7YVJK9

Negozio online

Socials

Essere i primi...

Ricevi la nostra newsletter