Questa è una storia che comincia con una dolorosa ricorrenza, quando Giancarlo Morabito, docente di Botanica Farmaceutica all'Università di Agraria di Piacenza, intraprende il suo personale viaggio verso le radici in Calabria. La celebrazione della Messa per i trent'anni dalla morte della madre lo riconducono nel suo alveo naturale, tra volti e paesaggi familiari. E così dal fondo della sua anima riemergerà quel magma di sopite sensazioni, di immagini, sfocate agli occhi della mente, ma sempre vivide allo sguardo del cuore, di eteree suggestioni e atavici saperi che, per ogni uomo, sono autentica linfa di vita e che della vita, delle sue spigolose contraddizioni, delle sue evoluzioni impreviste riescono a illuminare ogni più cieco anfratto. Così sarà anche quando Giancarlo, "inciampato" casualmente nel destino di dolore e dannazione di un vecchio compagno di giochi e desideroso di aiutarlo, all'inizio non saprà, sopraffatto ed impotente, come agire, rimanendo combattuto tra fede e ragione, tra legge di Stato e legge del cuore.

 

L'Autore

Felice Foresta è nato a Palermo il 17 giugno 1966.
Dopo aver conseguito la maturità classica con il massimo dei voti, si è laureato in Giurisprudenza nel 1990, presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria. Risiede a Catanzaro. E’ coniugato e padre di 4 figli.
Esercita la libera professione d’Avvocato dal 1993.
E’ Giornalista Pubblicista dal 1991. Il suo primo romanzo “il faggio che sposò la luna” ha vinto il premio “PROSPEKTIVA 1.0” nella città di Lucca e ha avuto una segnalazione speciale nel Premio ^Gaetano Cingari^ di Reggio Calabria. Da ragazzo ha composto anche le poesie mai pubblicate. Le sue passioni sono la lettura e la montagna. 

Il faggio che sposò la luna

SKU: ISBN: 9788899141288
€ 15,00Prezzo

Tralerighe libri editore

Marchio editoriale di Andrea Giannasi editore

Sede legale:

via Pisana Trav. I, 18 -

55100 Lucca

tralerighelibri@gmail.com

P.iva 09345201009

Codice SDI: W7YVJK9

Negozio online

Socials

Essere i primi...

Ricevi la nostra newsletter